Ci riproviamo

Stiamo vivendo un periodo difficile. Una pandemia ci costringe a casa e ci costringe a gestire il tempo. Il tempo, ciò che noi pensavamo di avere sempr e comunque sotto controllo, oggi ci sfugge: non sappiamo quando questa emergenza finirà.

La grande sfida è quindi proprio questa: dobbiamo essere sufficientemente forti e bravi per riempire il tempo e non sprecarlo. Come? Alcuni di voi leggeranno, altri ne approfitteranno per studiare. Io, riprendo in mano questo progetto: “Amo la Chimica”.

Io Amo la Chimica. Essa infatti pervade le nostre vite e sarà grazie a qualche farmaco antivirale che sconfiggeremo il Covid-19. Mi sono reso conto come in questo Paese manchi una voce di divulgazione della Chimica. Al di là dell’eccellente lavoro di Dario Bressanini che ne esalta le qualità nel mondo culinario, manca tutta una fetta di quotidianità in cui la Chimica interviene a non essere raccontata.

Ci riprovo, quindi. In un progetto che ho chiamato “Puffin4Science” in cui, oltre a questo portale, ce ne sarà un altro interamente dedicato ai cambiamenti climatici. Questa voglia di ripartire è soprattutto merito vostro. Non avete mai smesso di leggere e commentare gli articoli che pubblicavo. Pensate che mi sono ritrovato citato sulle slide di un corso di laurea. Questo mi ha dato la voglia di ricominciare, per la seconda volta.

Sarà la volta buona?

Informazioni su François Burgay 42 Articoli
Dottorato di ricerca in Scienza e Gestione dei Cambiamenti Climatici presso l'Università Ca' Foscari di Venezia e laureato in Chimica dell'Ambiente presso l'Università di Torino ha da sempre la passione per la divulgazione della scienza e della chimica in particolare. Attualmente lavoro come ricercatore presso il Paul Scherrer Institut, in Svizzera

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*